Problema con blocco (inverte orientamento)

eroncelli
Posts: 350
Joined: 11.01.2009, 19:09
Location: Bergamo - Italy

Re: Problema con blocco (inverte orientamento)

Post by eroncelli » 16.04.2016, 07:27

Il BBT serve proprio per non dover cambiare la CV4 di ogni loco: la frenatura si adatta alle caratteristiche della loco.

Ronaldo70
Posts: 20
Joined: 23.01.2016, 22:19

Re: Problema con blocco (inverte orientamento)

Post by Ronaldo70 » 16.04.2016, 20:35

eroncelli wrote:Il BBT serve proprio per non dover cambiare la CV4 di ogni loco: la frenatura si adatta alle caratteristiche della loco.
è quello che spero di riuscire a fare, per il momento se non vario la velocità minima su rr , la decellerazione sui decoder , con il bbt mi va sistematicamente oltre il sezionamento.
ho capito che il sistema "impara" di volta in volta a regolarsi per ogni loco, ho impostato 100% di variazione sul bbt ma mi sembra che ogni volta è uguale.

c'è qualche accorgimento da tenere in considerazione?

eroncelli
Posts: 350
Joined: 11.01.2009, 19:09
Location: Bergamo - Italy

Re: Problema con blocco (inverte orientamento)

Post by eroncelli » 17.04.2016, 09:13

Nel BBT, RR riduce la velocità, ma non cambia (e non saprebbe come farlo) il parametro di accelerazione/rallentamento.
Il rallentamento della loco dovrebbe essere piuttosto veloce (si ferma prima), altrimenti la riduzione di velocità reale (RR cambia solo il valore assoluto, non la velocità istantanea) non avviene in tempo.
Si tratta di fare prove: come dicevo, meglio tenere il tempo di accelerazione basso all'inizio delle prove.

Ronaldo70
Posts: 20
Joined: 23.01.2016, 22:19

Re: Problema con blocco (inverte orientamento)

Post by Ronaldo70 » 17.04.2016, 10:58

eroncelli wrote:Nel BBT, RR riduce la velocità, ma non cambia (e non saprebbe come farlo) il parametro di accelerazione/rallentamento.
Il rallentamento della loco dovrebbe essere piuttosto veloce (si ferma prima), altrimenti la riduzione di velocità reale (RR cambia solo il valore assoluto, non la velocità istantanea) non avviene in tempo.
Si tratta di fare prove: come dicevo, meglio tenere il tempo di accelerazione basso all'inizio delle prove.
grazie per la dritta.

ho notato infatti che i problemi li ho con le loco con decellerazione molto lenta.
provo a rimettere dei valori più veloci.

Post Reply

Return to “Generale (IT)”